La dura vita del Serial

E dura la vita del serial, la nostra personale frustrazione non avrai mai fine perché le serie tv ci sovrastano e noi non possiamo opporre resistenza. Finita una si passa subito ad un altra, la droga sintetica o naturale che sia a lasciato spazio a quella virtuale. Dovremmo però,  citando Sheldon Cooper, usare saggezza nello scegliere una nuovo programma da guardare in quanto potrebbe rivelarsi una relazione che si può protrarre nel tempo, senza via d’uscita, ma è molto difficile resistere alla tentazione.

All’epoca di Lost, c’erano diverse opzioni nel panorama televisivo, ma eravamo costretti a seguire, senza possibilità di scelta, le scadenze settimanali decise da quei mostri succhia sangue che centellinavano le puntate nell’arco di una stagione invernale.

 

Per vedere le serie iscriviti ad Amazon Prime Video clicca qui.

Oggi no, grazie ad internet, possiamo decidere di che morte morire davanti allo schermo e programmare senza remore l’affossamento della nostra già precaria vita sociale.

Anche qui ogni appassionato ha le sue regole per non venire inghiottito dal piccolo schermo, ormai situato nei posti  più impensabili (ho il mio ipad nel comodino che mi supplica di accenderlo, appena appoggio la testa sul cuscino, combattendo a gran voce con i  vari libri situati poco sopra) :

chi vede una serie alla volta, chi una diversa a sera, chi sta sveglio di notte per vedere le puntate in lingua originale e chi invece aspetta che sia uscita tutta la stagione per poi aggredirla, spolpandola fino all’osso in uno,  massimo due giorni.

Io cerco di seguire le stagioni, durante la loro vita, per lasciare nei buchi morti ( se ci sono) quelli che non rientrano esattamente nei miei parametri, ma che stuzzicano l’appetito. Non sempre ci riesco e qui entra in gioco la famosa frase “stare in pari”, cosa che risulta alquanto impossibile visto la perenne uscita di materiale fresco e accattivante a cui siamo sottoposti, per cui in realtà è un rincorrere le puntate e il relativo finale di stagione. Come regola generale,  mi sono imposto di accendere lo schermo dopo le ventuno  vietandomi l’uso durante il giorno, dedicando cosi  il mio prezioso tempo  a tutte quelle faccende che servono per campare e per tenere le  relazioni sociali in piedi, La serata è dedicata alla visione di quello che più mi piace e mi ritengo fortunato in quanto anche la mia compagna è una macina serie, per quanto non gradisca molto il genere fantascientifico e gotico prediligendo il crime o il thriller.

Siamo riusciti comunque a gustarci assieme diversi capolavori  come Dexter , Breaking bad e Il meraviglioso mondo del Westeros, forse la serie che gli è piaciuta in assoluto.

Attualmente mi trovo indietro di parecchio, ho appena terminato Mr Robot e Stranger Things ma la scaletta da recuperare totalmente è lunga.

Fear the Walking Dead

Fortitude (seconda)

The Punisher

The Gifted

The Pacific

Inhumans

 

Oltre tutto, è appena uscita  Dark e cosa fai…non la scarichi? Ho resisto tre giorni ma alla fine è salva sul mio hard disk esterno, tutte e dieci le puntate, di cui due viste ieri sera. E’  iniziata anche  la nuova stagione di Vikings e quindi…

 

Per vedere le serie iscriviti ad Amazon Prime Video clicca qui.

Mi ero dimenticato della quarta di Gotham e poi anche Fargo( la terza )che è in un limbo da qualche mese, insomma non riesco, non si può, è impossibile. Senza contare i film, ho visto solo It ultimamente e ho fatto fioretto per l’ultimo di Star Wars, devo vederlo al cinema, gli altri sono scaricati ,ma giacciono in una cartella sepolta sotto la dicitura “da vedere”.

Insomma rubando qualche ora a Morfeo riesco a tenere in piedi la baracca, ma se per qualche motivo non sto al passo la valanga dei miei compagni di merende mi sovrasta. L’unica soluzione è resistere, combattere continuando a ripetere come mantra le parole di Yoda che mi indicano la via:

“Fare, non provare!”

 

Questa pagina è affiliata ad Amazon!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...