I signori della notte. Storie di vampiri italiani


Un’antologia tutta italiana, un’antologia tutta dedicata al signore della notte.

Il vampiro.

Editore: Morellini (18 gennaio 2018)

Autori: Stefano Amato e Angelo Orlando Meloni, Danilo Arona, Fabio Celoni, Maurizio Cometto, Silvana La Spina, Fabio Lastrucci, Nicola Lombardi, Giuseppe Maresca, Gianluca Morozzi, Fabio Mundadori, Sacha Naspini, Stefano Pastor, Luca Raimondi, Lea Valti

Pagine: 310

Curatore: Luca Raimondi

Prefazione: Andrea G. Pinketts

 

Dalla quarta di copertina:

Vampiri. Vampiri in Italia. Vampiri succhiasangue, succhiatalento, succhiasogni. Quattordici racconti dedicati a quest’affascinante figura dell’immaginario popolare, di cui in Italia si è scritto poco. Quindici autori che si confrontano con il suo mito e la simbologia che rappresenta, reinterpretandolo e adattandolo alla contemporaneità o lasciandolo classicamente avvolto dal manto di buio e mistero che gli è consueto, trovando uno spunto per raccontarci la vita e l’atmosfera di un angolino sempre diverso d’Italia, dalle grandi, fumose metropoli industriali alle campagne toscane, dalle vallate montane del Nord alle cittadine adagiate sul mare del Sud. Tra vicoli, piazze storiche, coste e alture si aggirano vampiri simpatici o terrificanti, distinti o scanzonati, sentimentali, languidi o spietati. Vengono per succhiare il nostro sangue, per popolare i nostri incubi ma anche per farci riflettere sulla bellezza della vita e del Paese in cui viviamo, sulle sue ingiustizie e mancanze, sul suo dolceamaro sorriso dai canini acuminati.

 

Non troveremo solo il classico succhia sangue, abbarbicato nel suo mantello in cerca di vergini o l’oscuro abitante di un castello che si sposta in Europa, portando casse della sua preziosa terra dove riposare le sue, quasi, immortali spoglie. No, qui troviamo storie alternative che affondano le radici nella tradizione (anche italiana) di chi vive sul sangue altrui, ma lo fa con mille sfaccettature diverse e insolite perpetrando la sua personale caccia. Perché noi italiani non siamo esenti dall’ombra della notte, anzi sembra che le nostre città e i nostri paesini siano gravidi di orrori e sangue, da riempire tranquillamente altre mille antologie.

Ogni racconto sorprende e catalizza l’attenzione portandovi nel torbido dell’esistenza umana, perché ogni vittima o protagonista è essenzialmente uno specchio della nostra esistenza, anche senza voler far psicologia spiccia, mentre si legge, ci s’identifica a volte nel malcapitato, a volte nell’aggressore. Un viaggio attraverso basi Nato abbandonate, quadri maledetti, turni di notte molto particolari, artisti riconosciuti a fiuto e gite nei boschi. Vorrei dire di più ma come sempre mi devo fermare perché rischio di scrivere ogni cosa, la mia personale classifica interna, il personaggio più affascinante, la morte più dolorosa, il paesaggio più inquietante, per cui basta. Dovete semplicemente comprarla e leggerla!

E’ una grande antologia nostrana curata da un ottimo scrittore, autore anche di uno splendido racconto, Luca Raimondi. Sono presenti autori che non conoscevo quando ho letto l’opera ma che ora fanno parte del mio essere, come Nicola Lombardi, Maurizio Cometto e Danilo Arona. Non ho ancora avuto il piacere di addentrarmi nella produzione di tutti, ma è solo questione di tempo. Tutti meritano un grande elogio per aver dato vita a quest’incubi affascinanti.

intervista luca Raimondi

Annunci

2 risposte a "I signori della notte. Storie di vampiri italiani"

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.