Sono molto fiero di poter scrivere di questo autore, perchè anche se non ci siamo incontrati di persona, abbiamo avuto modo di parlare e sono stato colpito dalla sua umiltà. Non avevo ancora letto niente e lui mi ha parlato dei suoi scritti in maniera pacata, quasi in punta di piedi, spiegandomi che non scriveva da qualche tempo e in fondo forse c’era un qualche rischio che non avrei apprezzato il suo lavoro.Niente di più lontano dalla realtà. 

Ho letto  il custode del cimitero in due giorni  solo perché mi hanno interrotto.

Uno dei racconti è il vincitore del premio Letterario Streghe e Vampiri e Co. e già da questo possiamo intuire la qualità del prodotto.

Per non parlare di Cornelius Stone, personaggio oscuro che rappresenta il vero filo conduttore tra tutti gli scritti. Lui è il custode del cimitero, lui è il personaggio che racconta storie particolari scroccando magari un paio di pinte, lui è quello da chiamare se la realtà prende una brutta piega.

Lui, è stato partorito dalla fertile immaginazione di Giuliano Conconi.

Provate a leggerlo senza informarvi in che anno è stato scritto e senza sapere nulla dell’autore. Sarete incantati dallo stile e dal mondo che circonda questa città chiamata L. e non potrete che domandarvi se lo scritto appartiene all’epoca in cui i pilastri della letteratura raccontavano di un mostro rinato grazie alla portentosa e sconosciuta energia elettrica o di quando un capitano folle inseguiva la sua grande e bianca ossessione. Insomma per me un piccolo capolavoro che tocca le corde giuste, spingendoci nelle braccia del mistero e del surreale.

Da leggere, divorare e sicuramente da rileggere per non perdere nulla!

Sono stato riduttivo e sicuramente non all’altezza di descrivere un autore che ha attirato tutta la mia attenzione, scaraventando il suo nome direttamente sul podio della mia classifica generale.

Potete comprare il libro cliccando qui.

 

Annunci

7 Comments »

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.