Heptahedron di Maurizio Cometto


Ho un rammarico. Sono stato a Strani mondi lo scorso fine settimana e non sono riuscito a incontrare questo grande autore. Agognavo un autografo, un saluto e più di due parole sui suoi romanzi che ancora devo leggere o che ho letto. Ci siamo mancati… Un vero peccato!

Sarà per la prossima volta.

Tralasciando questa parentesi egoistica, abbiamo di fronte un grande scrittore, che di certo non ha bisogno di presentazioni. Incontrato in diverse antologie, questo è il primo vero libro tutto suo che leggo.

Intervista a Maurizio Cometto

Editore: Acheron Books il 5 aprile 2018

Autore: Maurizio Cometto

Pagine: 105

Illustrazione di copertina: Vincenzo Praticcò

Dalla quarta di copertina

Una gara di ciclismo prende una piega inaspettata. Un cantiere di operai alle prese con un misterioso obelisco. Un nuovo mondo scoperto dai marinai di una spedizione del passato. L’inquietante rito di iniziazione di un gruppo di ragazzini. Un bizzarro modo di addormentarsi. Un epico, impossibile e definitivo concerto rock. Una telefonata misteriosa nel cuore della notte. Facile distrarsi, leggendo questi sette racconti di Maurizio Cometto, uno dei massimi esponenti italiani di Realismo Magico. Facile abbassare la guardia, ritenendole innocue fotografie di vita quotidiana. Ma per il lettore sarebbe un grave errore, potenzialmente fatale. Cortázar – maestro assoluto del Realismo Magico, e fra i massimi ispiratori dell’immaginario di Cometto – scriveva infatti che attraverso la distrazione “irrompe qualcosa, un elemento altro”. E questo fa Cometto, da Prestigiatore della Parola, da Mago del (Fanta)Realismo quale è: ci distrae, con abili movimenti delle mani o del cappello, distogliendo l’attenzione da quello che sta davvero arrivando, l’Elemento Altro. Perché arriva. E quando arriva, è troppo tardi. Non vi è più possibilità di fuga, né per il Personaggio della storia, né per il Lettore, e a volte nemmeno per lo Scrittore. Che sovente, in Maurizio Cometto, sono tutte e tre la stessa persona. “Cometto è l’autore italiano di narrativa fantastica che preferisco.” – Valerio Evangelisti

 

Maglia a pois, Sepolto in terra straniera, La tierra Blanca, Via da Magniverne, Insonnia, Rock Show, L’altra casa.

 

Sette racconti, sette storie, sette visioni fantastiche. Cometto ha un pregio. Senza mostrare il peggio, terrorizza e ci spedisce nel suo strano mondo. Altro autore che mi ha mostrato una classe non da poco, non solo nella scrittura. Ho apprezzato molto i dialoghi che abbiamo avuto durante l’estate. Umile e assolutamente alla mano.

I racconti, come ho anticipato, ci trascinano in questa strana dimensione fatta di attese, perché lo strano, il male e la svolta positiva o negativa del protagonista, in realtà è solo sussurrata, ma l’eleganza sta proprio in questo. Amo lo splatter ma ci sono autori, proprio come Cometto che rendono una semplice ombra, un girone infernale. Da comprare e leggere nella maniera più assoluta.

Tutte le storie mi sono piaciute ma una in particolare mi ha colpito.

INSONNIA!

“Appena infilato sotto le coperte, mi figuravo nella mente una verde pianura al sorgere del sole, circondata da dolci colline.

Inizialmente la cosa funzionò: subito cadevo addormentato. Poi l’immagine cominciò a modificarsi.”

Però anche …

L’ALTRA CASA

“Squilla il telefono. Corro in soggiorno. Do un’occhiata all’orologio a muro: le otto e venticinque.

«Pronto?»

Silenzio.

Di nuovo quel ronfare lontano.”

 

Devo citarne  un altro, che ha attirato la mia attenzione…

VIA DA MAGNIVERNE

“Per qualche istante vediamo la sua schiena ondeggiare al passo rapido delle corte gambe. Poi non lo scorgiamo più. Scomparso, inghiottito dal tunnel buio formato dagli alberi.”

Insomma, dovrei elencarli tutti, perché tutti sono da leggere e da gustare, in fondo chi ha già letto quest’autore, sa già che non sarà deluso.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.